Spedizione gratuita per ordini superiori a 49,00 €

Consegna dell'ordine

ARTICOLO 1 - CONSEGNA DELL’ORDINE

1.1 La consegna dei Prodotti acquistati è effettuata in Italia, nella Repubblica di San Marino e nella Città del Vaticano. Eventuali limitazioni di consegna verranno di volta in volta indicate sul Sito.

1.2 La spedizione è gratuita salvo diversamente specificato sul Sito. Qualora dovute, l’importo delle spese di consegna dovuto è espressamente e separatamente indicato in Euro e comprensivo di IVA durante il procedimento di acquisto nel riepilogo dell’ordine e, in ogni caso, prima che l’utente proceda alla trasmissione dello stesso. Nel caso di omessa indicazione di un termine specifico di consegna, essa avverrà, in ogni caso, entro 30 (trenta) giorni a decorrere dalla data di conclusione del contratto.

1.3 Nel caso di recesso parziale da ordini multipli, l’importo delle spese di consegna da rimborsare all’utente sarà quantificato in modo proporzionale al valore del Prodotto oggetto di recesso.

1.4 La consegna si intende adempiuta mediante il trasferimento della disponibilità materiale o comunque del controllo dei Prodotti all’utente.
Spetterà all’utente verificare le condizioni del Prodotto che gli è stato consegnato o che ha ritirato. Fermo restando che il rischio di perdita o danneggiamento dei Prodotti, per causa non imputabile a Ilcar è trasferito all'utente quando l’utente, o un terzo dallo stesso designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso del Prodotto, l'utente deve verificare il numero di Prodotti ricevuti e che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura ed indicare sul documento di trasporto del vettore eventuali anomalie, accettando il pacco con riserva.
Il ricevimento senza riserve dei Prodotti non consentirà all'utente di agire in giudizio nei confronti del corriere, nel caso di perdita o danneggiamento dei Prodotti, eccetto qualora la perdita o il danneggiamento siano dovuti a dolo o colpa grave del corriere stesso e fatta eccezione per la perdita parziale o il danneggiamento non riconoscibili al momento della consegna, purché in quest’ultimo caso, il danno sia denunciato appena conosciuto e non oltre 8 (otto) giorni dopo il ricevimento.
Nel caso in cui la confezione presenti evidenti segni di manomissione o alterazione, l’utente dovrà darne pronta comunicazione ad Ilcar. Resta ferma, in ogni caso, l’applicazione delle norme in materia di diritto di recesso e di garanzia legale di conformità. Il corriere effettua due tentativi di consegna, dopodiché rimanderà i Prodotti a Ilcar, la quale rimborserà il denaro al cliente.
Al momento della consegna nulla è dovuto al corriere.

1.5 Nel caso in cui il Prodotto acquistato non sia consegnato o sia consegnato in ritardo rispetto ai termini di consegna indicati durante il procedimento di acquisto e nella conferma d’ordine, l’utente può invitare Ilcar ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze. Se il termine supplementare così concesso scade senza che i beni gli siano stati consegnati, l’utente sarà legittimato a risolvere il contratto, salvo il diritto al risarcimento dei danni e nei limiti di cui all’articolo 61, comma 4, D.lgs. n. 206/2005. 

 

ARTICOLO 2 - INDISPONIBILITÀ DEI PRODOTTI

2.1 In caso di indisponibilità del Prodotto ordinato, fatti salvi i diritti attribuiti all’utente dalla legge, e, in particolare, quelli previsti in materia di risoluzione del contratto dal codice civile, l’utente sarà prontamente informato mediante e-mail da Ilcar. L’utente sarà, quindi, legittimato a risolvere immediatamente il contratto, salvo il diritto al risarcimento del danno, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’articolo 61, commi 4 e 5, D.lgs. n. 206/2005.
Nel caso in cui l’utente si avvalga del diritto di risoluzione ai sensi dell’articolo 61, commi 4 e 5, D.lgs. n. 206/2005 ovvero in ogni caso in cui il pagamento dell’Importo Totale Dovuto sia già avvenuto, Ilcar, fatto salvo il diritto dell’utente al risarcimento del danno, effettuerà il rimborso di tale importo senza indebito ritardo e, in ogni caso, entro il termine massimo di 15 (quindici) giorni lavorativi dall’invio dell’ordine.
L’importo del rimborso sarà comunicato all’utente mediante e-mail. Tale importo sarà accreditato sullo stesso mezzo di pagamento utilizzato dall’utente per l’acquisto.
Eventuali ritardi nell’accredito possono dipendere dall’istituto bancario, dal tipo di carta di credito o dalla soluzione di pagamento utilizzata. In ogni caso, la data di valuta sarà la stessa dell’addebito.

2.2 Nel caso di ordini aventi ad oggetto una pluralità di Prodotti (di seguito, l’Ordine Multiplo), qualora la sopravvenuta indisponibilità riguardi solo taluni dei Prodotti oggetto dell’Ordine Multiplo - fatti salvi i diritti attribuiti all’utente dalla legge, e, in particolare, quelli previsti in materia di risoluzione del contratto dal codice civile e fatta salva l’applicazione dell’articolo 8, comma 1, che precede, qualora la sopravvenuta indisponibilità riguardi tutti i Prodotti oggetto dell’ordine - Ilcar avviserà immediatamente l’utente mediante e-mail. L’utente sarà, quindi, legittimato a risolvere immediatamente il contratto, limitatamente al/ai Prodotto/i divenuto/i non disponibile/i, salvo il diritto al risarcimento del danno, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’articolo 61, commi 4 e 5, D.lgs. n. 206/2005.
Nel caso in cui l’utente si avvalga del diritto di risoluzione di cui dell’articolo 61, commi 4 e 5, D.lgs. n. 206/2005, in relazione al/ai Prodotto/i divenuto/i non disponibile/i ovvero in ogni caso in cui il pagamento dell’Importo Totale Dovuto sia già avvenuto, Ilcar, fatto salvo il diritto dell’utente al risarcimento del danno, effettuerà il rimborso dell’importo dovuto in relazione a tale/i Prodotto/i, comprese le spese di consegna e ogni altro eventuale costo aggiuntivo dovuto in relazione specifica a tali Prodotti (di seguito, l’Importo Parziale Dovuto) senza indebito ritardo e, in ogni caso, entro il termine massimo di 15 (quindici) giorni lavorativi dall’invio dell’ordine.
L’importo del rimborso sarà comunicato all’utente mediante e-mail. Tale importo sarà accreditato sullo stesso mezzo di pagamento utilizzato dall’utente per l’acquisto.
Eventuali ritardi nell’accredito possono dipendere dall’istituto bancario, dal tipo di carta di credito o dalla soluzione di pagamento utilizzata. In ogni caso, la data di valuta sarà la stessa dell’addebito.
La risoluzione dell’intero Ordine Multiplo sarà possibile solo nel caso di evidente e comprovata accessorietà dei Prodotti oggetto dell’Ordine Multiplo divenuti indisponibili rispetto agli altri Prodotti oggetto dell’Ordine Multiplo disponibili.

 

ARTICOLO 3 - GARANZIA DI CONFORMITÀ

3.1 Tutti i Prodotti venduti sul Sito sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità prevista dagli articoli 128-135 D.lgs. n. 206/2005.

3.2 Ilcar, nella sua qualità di venditore, è responsabile nei confronti dell’utente per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del Prodotto e che si manifesti entro 2 (due) anni da tale consegna.
Il difetto di conformità deve essere denunciato al venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di 2 (due) mesi dalla data in cui è stato scoperto. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i 6 (sei) mesi dalla consegna del Prodotto esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del Prodotto o con la natura del difetto di conformità.
A partire dal settimo mese successivo alla consegna del Prodotto, sarà invece onere dell’utente provare che il difetto di conformità esisteva già al momento della consegna dello stesso. Per poter usufruire della garanzia, l'utente dovrà fornire prova della data dell’acquisto e della consegna del bene mediante qualsiasi altro documento che possa attestare la data di effettuazione dell'acquisto e la data della consegna.

3.3 Ai sensi del presente articolo il Prodotto acquistato presenta un difetto di conformità se:

a) non è idoneo all'uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;
b) non è conforme alla descrizione fatta dal venditore e non possiede le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;
c) non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità o nella etichettatura;
d) non è idoneo all'uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato.

Sono quindi esclusi eventuali guasti o malfunzionamenti o difetti di altro tipo determinati da fatti accidentali o da responsabilità dell’utente ovvero da un uso del Prodotto non conforme alla sua destinazione d'uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al Prodotto, ove esistente, o nelle istruzioni di uso relative al medesimo.

3.4 In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini, l'utente ha diritto:

a) alla sostituzione gratuita del bene, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro e, quindi, nel caso specifico, considerata la tipologia di vendita, alla sostituzione, ove ciò sia possibile in relazione al numero di esemplari ancora disponibili per la vendita;
b) nel caso in cui la sostituzione sia impossibile o eccessivamente onerose ovvero la sostituzione non sia stata realizzata entro termini congrui ovvero la sostituzione precedentemente effettuata abbia arrecato notevoli inconvenienti al consumatore, alla risoluzione del contratto.

Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al venditore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto:

(i) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità;
(ii) dell'entità del difetto di conformità;
(iii) dell'eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.

3.5 Nel caso in cui un Prodotto acquistato sul Sito, nel corso del periodo di validità della garanzia manifesti quello che potrebbe essere un difetto di conformità, l'utente deve contattare Ilcar, ai recapiti e con le modalità indicate all’articolo 13 delle Condizioni Generali. Ilcar darà tempestivo riscontro alla comunicazione del presunto difetto di conformità e indicherà all'utente la specifica procedura da seguire, anche per concordare le modalità di spedizione della merce, tenendo conto anche della categoria merceologica cui il Prodotto appartiene e/o del difetto denunciato.

3.6 In caso di risoluzione del contratto, Ilcar restituirà all’utente l’importo complessivo pagato, costituito dal prezzo di acquisto del Prodotto, dalle spese di spedizione e da ogni altro eventuale costo aggiuntivo. In caso di riduzione del prezzo, Ilcar restituirà l’importo della riduzione, previamente concordato con l'utente. In alternativa, l'utente potrà scegliere di ricevere un buono acquisto, spendibile sul Sito, di valore equivalente all'importo del rimborso o, rispettivamente, della riduzione a cui ha diritto. L’importo del rimborso o della riduzione sarà comunicato all’utente mediante e-mail e accreditato sul mezzo o la soluzione di pagamento utilizzato/a dall’utente per l'acquisto.

3.7 Ilcar non è responsabile in caso di danni, di qualsivoglia natura, derivanti dall’uso del Prodotto in modo improprio e/o non conforme alle istruzioni fornite dal produttore nonché in caso di danni derivanti da caso fortuito o forza maggiore.

3.8 Qualora l’utente sia un professionista, così come definito dall’articolo 1, comma 2, lett. d) ed e), delle Condizioni Generali, i Prodotti saranno garantiti da difetti relativi ai materiali impiegati ed alla costruzione per il periodo di 1 (un) anno dalla data di acquisto e saranno applicate all’utente le disposizioni dei commi precedenti, che non siano vigenti esclusivamente per l’utente consumatore, così come individuato dall’articolo 1, comma 2, lett. a) delle Condizioni Generali.