Spedizione gratuita per ordini superiori a 49,00 €

Condizioni generali di vendita

L’offerta e la vendita di prodotti effettuata tramite il sito (www.casabugatti.com) (di seguito, il Sito), di proprietà della società ILCAR DI BUGATTI SRL, con sede legale a (25065) Lumezzane (BS), Via Industriale, n. 69, iscritta nel Registro delle Imprese di Brescia R.E.A. n. BS - 170640, C.F. 00299790170 e P.IVA 00552330987, in persona del legale rappresentante pro tempore, Ottorino Bugatti, (di seguito, Ilcar o la Società), sono regolate dalle seguenti condizioni generali di vendita (di seguito, le Condizioni Generali).

Le Condizioni Generali sono formulate in conformità alla normativa sui contratti conclusi fuori dai locali commerciali e, in particolare, a quanto disposto dal D.lgs. n. 206/2005 (di seguito, il Codice del Consumo).

Le Condizioni Generali disciplinano le modalità e i termini, con cui la Società fornisce al cliente il servizio di vendita di prodotti con le caratteristiche e le condizioni economiche previste dalla singola offerta commerciale indicata dal cliente all’atto dell’ordine compilato ed inoltrato mediante il Sito alla Società.

 

ARTICOLO 1 - PARTI DEL CONTRATTO

1.1 Le parti del contratto di vendita sono Ilcar e l’utente.

1.2 L’utente può essere

a) un consumatore, inteso quale persona fisica, che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta, come previsto dall’articolo 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo;
b) di almeno anni 18 compiuti;
c) residente e/o domiciliato nel territorio dell’Italia, della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano
o
d) un professionista, inteso quale persona fisica o giuridica che agisce nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale ovvero un suo intermediario, come previsto dall’articolo 3, comma 1, lett. c) del Codice del Consumo;
e) domiciliato o con sede legale e/o operativa nel territorio dell’Italia, della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano.

1.3 In deroga all’articolo 1, comma 2, lett. d) ed e), le vendite sul Sito sono escluse per i rivenditori e/o i grossisti o, in genere, tutti i soggetti che intendano acquistare i prodotti di Ilcar a scopo di successiva rivendita.

1.4 Ilcar potrà rifiutare o cancellare ordini che provengano

(i) da un utente con cui essa abbia in corso un contenzioso legale;
(ii) da un utente che abbia in precedenza violato le presenti Condizioni Generali di Vendita e/o le condizioni e/o i termini di un contratto di acquisto con Ilcar;
(iii) da un utente che sia stato coinvolto in frodi di qualsiasi tipo e, in particolare, in frodi relative a pagamenti con carta di credito;
(iv) da utenti che abbiano rilasciato dati identificativi falsi, incompleti o comunque inesatti ovvero che non abbiano inviato tempestivamente a Ilcar i documenti dalla stessa richiesti in base alle presenti Condizioni Generali di Vendita o che le abbiano inviato documenti non validi;
(v) da utenti che non diano sufficienti garanzie di solvibilità.

 

ARTICOLO 2 - CONTRATTO A DISTANZA

2.1 La vendita è effettuata esclusivamente da Ilcar tramite il Sito e costituisce un contratto a distanza disciplinato dagli articoli 45 e ss. del D.lgs. n. 206/2005 e dal D.lgs. n. 70/2003. I prodotti acquistati sul Sito sono offerti e venduti da Ilcar (di seguito, i Prodotti).

2.2 Le presenti Condizioni Generali di Vendita non disciplinano la vendita di prodotti e/o la fornitura di servizi da parte di soggetti diversi dalla Società che siano presenti sul Sito tramite link, banner o altri collegamenti ipertestuali. Prima di effettuare transazioni commerciali con tali soggetti è necessario verificare le loro condizioni di vendita. Ilcar non è responsabile per la fornitura di servizi e/o per la vendita di prodotti da parte di tali soggetti. Sui siti web consultabili tramite tali collegamenti Ilcar non effettua alcun controllo e/o monitoraggio. Ilcar non è pertanto responsabile per i contenuti di tali siti né per eventuali errori e/o omissioni e/o violazioni di legge da parte degli stessi.

 

ARTICOLO 3 - REGISTRAZIONE SUL SITO

3.1 Possono procedere ad acquisti sul Sito gli utenti registrati. La registrazione al Sito è gratuita. Per registrarsi al Sito l'utente deve compilare il modulo di registrazione presente sul Sito.

3.2 Le credenziali di registrazione sono personali e devono essere utilizzate esclusivamente dall’utente e non possono essere cedute a terzi. L’utente deve pertanto tenerle segrete e ad assicurarsi che nessuno vi abbia accesso, nonché ad informare senza indugio Ilcar, contattandola come indicato all’articolo 13 delle Condizioni Generali, in caso di sospetto uso indebito e/o divulgazione delle stesse. L'utente garantisce che le informazioni personali fornite durante la procedura di registrazione al Sito sono complete e veritiere. L'utente accetta di tenere Ilcar indenne da qualsiasi danno, obbligo risarcitorio e/o sanzione derivante da e/o in qualsiasi modo collegati alla violazione da parte dell'utente delle regole sulla registrazione al Sito o sulla conservazione delle credenziali di registrazione.

 

ARTICOLO 4 - CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

4.1 Ai sensi del D.lgs. n. 70/2003 per stipulare il contratto di acquisto di uno o più Prodotti sul Sito, l’utente dovrà compilare un modulo d'ordine in formato elettronico e trasmetterlo a Ilcar, in via telematica, seguendo le istruzioni che compariranno di volta in volta sul Sito e che accompagneranno le diverse fasi dell'acquisto.

4.2 Il contratto si intenderà concluso quando il modulo d'ordine perverrà al server di Ilcar.

4.3 Una volta registrato il modulo d'ordine e ricevuta la conferma della autorizzazione al pagamento dell'importo totale dovuto, Ilcar invierà all'utente, mediante e-mail all'indirizzo di posta elettronica indicato in sede di registrazione, la conferma dell'ordine, contenente un riepilogo delle Condizioni Generali, le informazioni relative alle caratteristiche del Prodotto acquistato, l'indicazione dettagliata del prezzo, del mezzo di pagamento utilizzato, dei dati di consegna e di fatturazione, delle spese di consegna e di eventuali costi aggiuntivi nonché dei contatti, cui l’utente può rivolgersi per richiedere assistenza e/o presentare reclami. Si raccomanda di conservare la e-mail ricevuta come prova d'acquisto. Le Condizioni Generali saranno allegate all’e-mail di conferma della spedizione del prodotto acquistato.

4.4 Il modulo d'ordine sarà archiviato nella banca dati di Ilcar per il tempo necessario all'evasione dell'ordine e, comunque, nei termini di legge. L'utente potrà consultare mediante il proprio account sul Sito il modulo d'ordine.

 

ARTICOLO 5 - PREZZI E PROMOZIONI

5.1 Tutti i prezzi dei Prodotti sono espressi in Euro e si intendono comprensivi di IVA. Ogni eventuale costo aggiuntivo, comprensivo di IVA ed espresso in Euro, sarà espressamente e separatamente indicato nel modulo d'ordine, prima che l'utente proceda alla trasmissione del medesimo, nonché sull’e-mail di conferma dell'ordine.

5.2 Il prezzo dei Prodotti può essere modificato da Ilcar in ogni momento, senza preavviso, fermo restando che all’utente non si applicheranno eventuali variazioni (in aumento o in diminuzione) di prezzo successive alla trasmissione dell’ordine.

5.3 Sul Sito possono essere offerti in vendita Prodotti a prezzi scontati. Sul Sito sarà indicato il prezzo di listino rispetto al quale è calcolato lo sconto. Si applicherà esclusivamente il prezzo scontato vigente alla data dell’acquisto senza alcuna considerazione di aumenti o diminuzioni di prezzo, anche per promozioni, eventualmente intervenute successivamente o precedentemente concluse. Tutti i prezzi scontati sono in Euro e sono comprensivi di IVA.

 

ARTICOLO 6 - CREAZIONE ED ACCETTAZIONE DELL’ORDINE

6.1 Ilcar darà corso all'ordine di acquisto, e quindi effettuerà la spedizione del Prodotto acquistato, solo dopo aver ricevuto conferma dell'autorizzazione al pagamento dell'importo totale dovuto, costituito dal prezzo d’acquisto, dalle spese di consegna, se applicate, e da ogni altro eventuale costo aggiuntivo, come indicato nel modulo d'ordine (di seguito, l’Importo Totale Dovuto). Nel caso in cui l’Importo Totale Dovuto non venga pagato ovvero il buon esito del pagamento non sia confermato, il contratto di acquisto si intenderà pertanto risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 1456 cod. civ.. Di tale risoluzione e della conseguente cancellazione dell’ordine, l’utente sarà avvisato immediatamente dopo la trasmissione dell’ordine, tramite il Sito.

6.2 I Prodotti resteranno di proprietà di Ilcar fino all’avvenuto pagamento da parte dell’utente dell'Importo Totale Dovuto. Il rischio di perdita o danneggiamento dei Prodotti, per causa non imputabile a Ilcar sarà trasferito all’utente quando l’utente e/o un terzo dallo stesso designato e diverso dal vettore entrerà materialmente in possesso dei Prodotti.

6.3 Ciascun Prodotto è accompagnato da una Scheda Prodotto. Le immagini e le descrizioni presenti sul Sito riproducono quanto più fedelmente possibile le caratteristiche dei Prodotti. I colori dei Prodotti, tuttavia, potrebbero differire da quelli reali per effetto delle impostazioni dei sistemi informatici o dei computer utilizzati dagli utenti per la loro visualizzazione. Le immagini del Prodotto presenti nella Scheda Prodotto, inoltre, potrebbero differire per dimensioni o in relazione a eventuali prodotti accessori. Tali immagini devono pertanto essere intese come indicative e con le tolleranze d’uso. Ai fini del contratto di acquisto, farà fede la descrizione del Prodotto contenuta nel modulo d’ordine trasmesso dall’utente.

 

ARTICOLO 7 - COSTI DI SPEDIZIONE

7.1 Spedizione gratuita su tutto il territorio nazionale per ordini superiori a 99 €. Per ordini inferiori a tale soglia viene richiesto un contributo fisso di € 8,90 (iva compresa) per la consegna in tutta Italia, nella Repubblica di San Marino e nella Città del Vaticano.
Le consegne all’estero sono disponibili, nei mercati in cui il carrello è attivato, solo ed esclusivamente se vengono aggiornate le preferenze di nazione e lingua.

I costi di spedizione, se non diversamente indicati nell’ambito di promozioni e iniziative attive, sono:

 MERCATO  COSTO SPEDIZIONE SPEDIZIONE GRATUITA DA
 ITALIA - REPUBBLICA DI SAN MARINO E CITTÀ DEL VATICANO  € 8,90  € 99,00
 REGNO UNITO  € 35,00  € 199,00
 RESTANTE EUROPA  € 15,90  € 249,00

7.2 Consegna
La spedizione avviene entro 48/72 ore successive all’invio dell’email di Conferma Ordine, dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi, nella fascia oraria 9-18.
Quando la spedizione viene affidata al corriere, verrà inviata una mail di conferma in cui sarà indicato un link, che si attiverà entro un massimo di 72 ore, attraverso il quale sarà possibile monitorare la consegna.
I tempi di consegna sono di 24/48 ore, ma possono variare in caso di aree meno accessibili:
> da 2 a 6 giorni lavorativi per le isole, la Calabria e le aree remote.
La consegna su territorio nazionale viene effettuata tramite corriere espresso Bartolini.

7.3 Verifica dello stato della spedizione
Il tracking della spedizione è disponibile quando l’ordine viene affidato al corriere, tramite link comunicato tramite mail.

7.4 Reperibilità per consegna
Qualora non fosse possibile consegnare l’ordine, il corriere effettuerà un ulteriore tentativo di consegna, indicativamente il giorno successivo.
Se non sarà possibile consegnare l’ordine, resterà in giacenza presso la filiale Bartolini più vicina. Per domande sulla consegna il nostro Servizio Clienti resta a completa disposizione. 

 

ARTICOLO 8 - CONSEGNA DELL’ORDINE

8.1 La consegna dei Prodotti acquistati è effettuata in Italia, nella Repubblica di San Marino e nella Città del Vaticano. Eventuali limitazioni di consegna verranno di volta in volta indicate sul Sito.

8.2 La spedizione è gratuita salvo diversamente specificato sul Sito. Qualora dovute, l’importo delle spese di consegna dovuto è espressamente e separatamente indicato in Euro e comprensivo di IVA durante il procedimento di acquisto nel riepilogo dell’ordine e, in ogni caso, prima che l’utente proceda alla trasmissione dello stesso. Nel caso di omessa indicazione di un termine specifico di consegna, essa avverrà, in ogni caso, entro 30 (trenta) giorni a decorrere dalla data di conclusione del contratto.

8.3 Nel caso di recesso parziale da ordini multipli, l’importo delle spese di consegna da rimborsare all’utente sarà quantificato in modo proporzionale al valore del Prodotto oggetto di recesso.

8.4 La consegna si intende adempiuta mediante il trasferimento della disponibilità materiale o comunque del controllo dei Prodotti all’utente. Spetterà all’utente verificare le condizioni del Prodotto che gli è stato consegnato o che ha ritirato. Fermo restando che il rischio di perdita o danneggiamento dei Prodotti, per causa non imputabile a Ilcar è trasferito all'utente quando l’utente, o un terzo dallo stesso designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso del Prodotto, l'utente deve verificare il numero di Prodotti ricevuti e che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura ed indicare sul documento di trasporto del vettore eventuali anomalie, accettando il pacco con riserva. Il ricevimento senza riserve dei Prodotti non consentirà all'utente di agire in giudizio nei confronti del corriere, nel caso di perdita o danneggiamento dei Prodotti, eccetto qualora la perdita o il danneggiamento siano dovuti a dolo o colpa grave del corriere stesso e fatta eccezione per la perdita parziale o il danneggiamento non riconoscibili al momento della consegna, purché in quest’ultimo caso, il danno sia denunciato appena conosciuto e non oltre 8 (otto) giorni dopo il ricevimento. Nel caso in cui la confezione presenti evidenti segni di manomissione o alterazione, l’utente dovrà darne pronta comunicazione ad Ilcar. Resta ferma, in ogni caso, l’applicazione delle norme in materia di diritto di recesso e di garanzia legale di conformità. Il corriere effettua due tentativi di consegna, dopodiché rimanderà i Prodotti a Ilcar, la quale rimborserà il denaro al cliente. Al momento della consegna nulla è dovuto al corriere.

8.5 Nel caso in cui il Prodotto acquistato non sia consegnato o sia consegnato in ritardo rispetto ai termini di consegna indicati durante il procedimento di acquisto e nella conferma d’ordine, l’utente può invitare Ilcar ad effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze. Se il termine supplementare così concesso scade senza che i beni gli siano stati consegnati, l’utente sarà legittimato a risolvere il contratto, salvo il diritto al risarcimento dei danni e nei limiti di cui all’articolo 61, comma 4, D.lgs. n. 206/2005.

 

ARTICOLO 9 - INDISPONIBILITÀ DEI PRODOTTI

9.1 In caso di indisponibilità del Prodotto ordinato, fatti salvi i diritti attribuiti all’utente dalla legge, e, in particolare, quelli previsti in materia di risoluzione del contratto dal codice civile, l’utente sarà prontamente informato mediante e-mail da Ilcar. L’utente sarà, quindi, legittimato a risolvere immediatamente il contratto, salvo il diritto al risarcimento del danno, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’articolo 61, commi 4 e 5, D.lgs. n. 206/2005. Nel caso in cui l’utente si avvalga del diritto di risoluzione ai sensi dell’articolo 61, commi 4 e 5, D.lgs. n. 206/2005 ovvero in ogni caso in cui il pagamento dell’Importo Totale Dovuto sia già avvenuto, Ilcar, fatto salvo il diritto dell’utente al risarcimento del danno, effettuerà il rimborso di tale importo senza indebito ritardo e, in ogni caso, entro il termine massimo di 15 (quindici) giorni lavorativi dall’invio dell’ordine. L’importo del rimborso sarà comunicato all’utente mediante e-mail. Tale importo sarà accreditato sullo stesso mezzo di pagamento utilizzato dall’utente per l’acquisto. Eventuali ritardi nell’accredito possono dipendere dall’istituto bancario, dal tipo di carta di credito o dalla soluzione di pagamento utilizzata. In ogni caso, la data di valuta sarà la stessa dell’addebito.

9.2 Nel caso di ordini aventi ad oggetto una pluralità di Prodotti (di seguito, l’Ordine Multiplo), qualora la sopravvenuta indisponibilità riguardi solo taluni dei Prodotti oggetto dell’Ordine Multiplo - fatti salvi i diritti attribuiti all’utente dalla legge, e, in particolare, quelli previsti in materia di risoluzione del contratto dal codice civile e fatta salva l’applicazione dell’articolo 8, comma 1, che precede, qualora la sopravvenuta indisponibilità riguardi tutti i Prodotti oggetto dell’ordine - Ilcar avviserà immediatamente l’utente mediante e-mail. L’utente sarà, quindi, legittimato a risolvere immediatamente il contratto, limitatamente al/ai Prodotto/i divenuto/i non disponibile/i, salvo il diritto al risarcimento del danno, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’articolo 61, commi 4 e 5, D.lgs. n. 206/2005. Nel caso in cui l’utente si avvalga del diritto di risoluzione di cui dell’articolo 61, commi 4 e 5, D.lgs. n. 206/2005, in relazione al/ai Prodotto/i divenuto/i non disponibile/i ovvero in ogni caso in cui il pagamento dell’Importo Totale Dovuto sia già avvenuto, Ilcar, fatto salvo il diritto dell’utente al risarcimento del danno, effettuerà il rimborso dell’importo dovuto in relazione a tale/i Prodotto/i, comprese le spese di consegna e ogni altro eventuale costo aggiuntivo dovuto in relazione specifica a tali Prodotti (di seguito, l’Importo Parziale Dovuto) senza indebito ritardo e, in ogni caso, entro il termine massimo di 15 (quindici) giorni lavorativi dall’invio dell’ordine. L’importo del rimborso sarà comunicato all’utente mediante e-mail. Tale importo sarà accreditato sullo stesso mezzo di pagamento utilizzato dall’utente per l’acquisto. Eventuali ritardi nell’accredito possono dipendere dall’istituto bancario, dal tipo di carta di credito o dalla soluzione di pagamento utilizzata. In ogni caso, la data di valuta sarà la stessa dell’addebito. La risoluzione dell’intero Ordine Multiplo sarà possibile solo nel caso di evidente e comprovata accessorietà dei Prodotti oggetto dell’Ordine Multiplo divenuti indisponibili rispetto agli altri Prodotti oggetto dell’Ordine Multiplo disponibili.

 

ARTICOLO 10 - MODALITÀ DI PAGAMENTO

10.1 Il pagamento dei Prodotti può essere effettuato mediante le carte di credito Visa e MasterCard, mediante le carte di debito Maestro, mediante i sistemi di pagamento Bancomat B-Pay e MyBank. Nel caso in cui uno di tali mezzi/soluzioni di pagamento non possa essere utilizzato in relazione a uno specifico Prodotto, tale circostanza sarà chiaramente indicata sul Sito.

10.2 Il pagamento dei Prodotti può essere eseguito tramite il Sito. Al momento della trasmissione dell’ordine non sarà effettuato alcun addebito sulla carta di credito utilizzata dall’utente per il pagamento. L’addebito avverrà dopo che

(i) saranno stati verificati i dati della carta utilizzata dall’utente per il pagamento e
(ii) la società emittente della carta utilizzata dall’utente avrà rilasciato l’autorizzazione all’addebito.

10.3 La fattura commerciale sarà inviata mediante e-mail. Per l’emissione della fattura faranno fede le informazioni fornite dall’utente, che egli dichiara e garantisce essere rispondenti al vero, obbligandosi a tenere Ilcar indenne e manlevata da qualunque danno, comprese sanzioni emesse dalle autorità competenti, possa alla stessa derivare nel caso di mancata rispondenza al vero delle stesse.

 

ARTICOLO 11 - GARANZIA DI SICUREZZA DEI PAGAMENTI

11.1 Al fine di garantire la sicurezza dei pagamenti effettuati sul Sito e prevenire eventuali frodi, Ilcar può riservarsi il diritto di chiedere all’utente, mediante e-mail, di inviare, tramite lo stesso mezzo, una copia fronte/retro della propria carta d'identità e, nel caso in cui l’intestatario dell’ordine sia diverso dall’intestatario della carta, della carta d’identità di quest’ultimo. Il documento dovrà essere in corso di validità. Nell’e-mail di richiesta sarà specificato il termine entro il quale il documento deve pervenire a Ilcar. Tale termine non sarà, in ogni caso, superiore a 5 (cinque) giorni lavorativi a decorrere dal ricevimento della richiesta da parte dell’utente. In attesa del documento richiesto, l’ordine sarà sospeso. L’utente è tenuto all’invio dei documenti richiesti nel termine indicato.

11.2 Nel caso in cui Ilcar non riceva tali documenti nel termine specificato nell’e-mail di richiesta ovvero riceva documenti scaduti o non validi, il contratto si intenderà risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 cod. civ. e l’ordine conseguentemente cancellato, salvo il diritto di Ilcar al risarcimento di qualunque danno in cui la stessa possa essere incorsa a causa del comportamento non conforme dell’utente. La risoluzione del contratto, di cui l’utente sarà avvisato tramite e-mail, entro e non oltre 5 (cinque) giorni lavorativi dalla scadenza del termine per l’invio dei documenti richiesti da Ilcar, comporterà la cancellazione dell’ordine, con conseguente rimborso dell’Importo Totale Dovuto.

11.3 Nel caso di ricevimento da parte di Ilcar di documentazione valida nel termine indicato nella e-mail di cui all’articolo 10, comma 2, che precede, i termini di consegna decorreranno dalla data del ricevimento della stessa.

11.4 I dati riservati della carta di credito (numero della carta, intestatario, data di scadenza, codice di sicurezza) sono criptati e trasmessi direttamente al gestore dei pagamenti senza transitare dai server di cui Ilcar si serve. Ilcar quindi non ha mai accesso e non memorizza i dati della carta di credito utilizzata dall’utente per il pagamento dei Prodotti, fatto salvo, limitatamente al dato relativo all’intestatario della carta, il caso previsto dagli articoli 10, comma 1 e 2, delle Condizioni Generali.

 

ARTICOLO 12 - RECESSO

12.1 L’utente ha diritto di recedere dal contratto concluso con Ilcar, senza dover sostenere costi diversi da quelli indicati nel presente articolo e senza doverne specificare il motivo, entro 14 (quattordici) giorni di calendario (di seguito, il Periodo di Recesso). Il Periodo di Recesso scade dopo 60 (sessanta) giorni:

a) nel caso di ordine relativo a un solo Prodotto, dal giorno in cui l’utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall’utente, acquisisce il possesso fisico del Prodotto;
b) nel caso di un Ordine Multiplo con consegne separate, dal giorno in cui l’utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall’utente, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo Prodotto;
o
c) nel caso di un ordine relativo alla consegna di un Prodotto consistente di lotti o pezzi multipli, dal giorno in cui l’utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall’utente, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo lotto o pezzo.

In caso di acquisto di un Prodotto personalizzato o realizzato su misura l’utente non avrà diritto al recesso previsto dal D.lgs. n. 206/2005 e disciplinato dal presente articolo delle Condizioni Generali. Il Prodotto si intende personalizzato o realizzato su misura se presenta specifiche caratteristiche, espressamente richieste dal singolo utente all’atto dell’ordine, che non sia possibile eliminare, per ragioni tecniche e/o per i costi che comporterebbe la loro rimozione.

12.2 Per esercitare il diritto di recesso, l’utente deve informare per iscritto Ilcar della sua decisione di recedere, prima della scadenza del Periodo di Recesso.

12.3 Per la restituzione del Prodotto, l’utente, dopo aver esercitato il diritto di recesso con le modalità indicate nel presente articolo, sarà contattato da Ilcar che provvederà a fornire le istruzioni per la restituzione del Prodotto, indicando il corriere e concordando la data di prelievo. I costi diretti della restituzione del Prodotto sono a carico dell’utente. La restituzione del Prodotto a Ilcar avviene sotto la responsabilità dell’utente; il prodotto si intende restituito nel momento in cui esso viene consegnato ad Ilcar. L’utente può richiedere ad Ilcar di procedere al ritiro del Prodotto per la restituzione con costi a suo carico.

12.4 Qualora l’utente receda dal contratto, Ilcar procederà al rimborso dell’Importo Totale Dovuto pagato dall’utente per il Prodotto, compresi i costi di consegna, se applicabili, entro e non oltre 14 (quattrodici) giorni di calendario dal giorno in cui Ilcar è stata informata della decisione dell’utente di recedere dal contratto e previa verifica dello stato del Prodotto restituito ad Ilcar come disciplinata dal successivo articolo 11, comma 5, delle Condizioni Generali. Il rimborso sarà effettuato utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dall’utente per la transazione iniziale; in ogni caso, l’utente non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. Qualora l’utente abbia avuto ricevuto l’applicazione di sconto per l’acquisto del Prodotto per il quale ha esercitato il diritto di recesso, il rimborso sarà effettuato solo con riferimento alla somma di denaro effettivamente spesa dall’utente, e non anche con riguardo al valore del codice sconto. In caso di acquisto di un Prodotto personalizzato o realizzato su misura l’utente non avrà diritto al rimborso previsto dal presente articolo delle Condizioni Generali.

12.5 L’utente è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del Prodotto diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del Prodotto. Il Prodotto dovrà comunque essere custodito, manipolato e ispezionato con la normale diligenza e restituito integro, completo in ogni sua parte, perfettamente funzionante, corredato da tutti gli accessori e i fogli illustrativi, con i cartellini identificativi, le etichette e il sigillo monouso, ove presenti, ancora attaccati al Prodotto e integri e non manomessi, nonché perfettamente idoneo all’uso cui è destinato e privo di segni di usura o sporcizia. Il recesso, inoltre, trova applicazione al Prodotto nella sua interezza. Esso non può pertanto essere esercitato in relazione a parti e/o accessori (che non costituiscano Prodotti autonomi) del Prodotto.

12.6 Nel caso in cui il recesso non sia stato esercitato conformemente a quanto previsto dalla normativa applicabile, esso non comporterà la risoluzione del contratto e, conseguentemente, non darà diritto ad alcun rimborso. Ilcar ne darà comunicazione all’utente entro 5 (cinque) giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, respingendo la richiesta di recesso. Il Prodotto, qualora già pervenuto a Ilcar, rimarrà presso Ilcar a disposizione dell’utente per il ritiro che dovrà avvenire a spese e sotto la responsabilità dell’utente medesimo.

12.7 Nel caso in cui il Prodotto per il quale è stato esercitato il recesso abbia subito una diminuzione di valore risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del Prodotto, l’importo di rimborso sarà decurtato di un importo pari a tale diminuzione di valore. Della circostanza e del conseguente diminuito importo di rimborso Ilcar darà comunicazione all’utente entro 5 (cinque) giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, fornendo allo stesso, nel caso in cui il rimborso sia già stato corrisposto, le coordinate bancarie per il pagamento dell’importo dovuto dall’utente a causa della diminuzione di valore del Prodotto.

12.8 Nel caso in cui, ricorrendo una delle ipotesi di legge, il diritto di recesso non trovi applicazione, di tale esclusione sarà data specifica ed espressa comunicazione nella Scheda Prodotto e, in ogni caso, durante il procedimento di acquisto, prima che l’utente proceda alla trasmissione dell’ordine. Ai sensi dell'art. 59 del D.lgs. n. 206/2005 il diritto di recesso è escluso, tra l’altro, nel caso in cui la vendita abbia ad oggetto prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati e/o di prodotti sigillati che non si prestano a essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute, che siano stati aperti dopo la consegna.

 

ARTICOLO 13 - GARANZIA DI CONFORMITÀ

13.1 Tutti i Prodotti venduti sul Sito sono coperti dalla Garanzia Legale di Conformità prevista dagli articoli 128-135 D.lgs. n. 206/2005.

13.2 Ilcar, nella sua qualità di venditore, è responsabile nei confronti dell’utente per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del Prodotto e che si manifesti entro 2 (due) anni da tale consegna. Il difetto di conformità deve essere denunciato al venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di 2 (due) mesi dalla data in cui è stato scoperto. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i 6 (sei) mesi dalla consegna del Prodotto esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del Prodotto o con la natura del difetto di conformità. A partire dal settimo mese successivo alla consegna del Prodotto, sarà invece onere dell’utente provare che il difetto di conformità esisteva già al momento della consegna dello stesso. Per poter usufruire della garanzia, l'utente dovrà fornire prova della data dell’acquisto e della consegna del bene mediante qualsiasi altro documento che possa attestare la data di effettuazione dell'acquisto e la data della consegna.

13.3 Ai sensi del presente articolo il Prodotto acquistato presenta un difetto di conformità se

a) non è idoneo all'uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;
b) non è conforme alla descrizione fatta dal venditore e non possiede le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;
c) non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità o nella etichettatura;
d) non è idoneo all'uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato.

Sono quindi esclusi eventuali guasti o malfunzionamenti o difetti di altro tipo determinati da fatti accidentali o da responsabilità dell’utente ovvero da un uso del Prodotto non conforme alla sua destinazione d'uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al Prodotto, ove esistente, o nelle istruzioni di uso relative al medesimo.

13.4 In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini, l'utente ha diritto

a) alla sostituzione gratuita del bene, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro e, quindi, nel caso specifico, considerata la tipologia di vendita, alla sostituzione, ove ciò sia possibile in relazione al numero di esemplari ancora disponibili per la vendita;
b) nel caso in cui la sostituzione sia impossibile o eccessivamente onerose ovvero la sostituzione non sia stata realizzata entro termini congrui ovvero la sostituzione precedentemente effettuata abbia arrecato notevoli inconvenienti al consumatore, alla risoluzione del contratto.

Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al venditore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto

(i) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità;
(ii) dell'entità del difetto di conformità;
(iii) dell'eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.

13.5 Nel caso in cui un Prodotto acquistato sul Sito, nel corso del periodo di validità della garanzia manifesti quello che potrebbe essere un difetto di conformità, l'utente deve contattare Ilcar, ai recapiti e con le modalità indicate all’articolo 13 delle Condizioni Generali. Ilcar darà tempestivo riscontro alla comunicazione del presunto difetto di conformità e indicherà all'utente la specifica procedura da seguire, anche per concordare le modalità di spedizione della merce, tenendo conto anche della categoria merceologica cui il Prodotto appartiene e/o del difetto denunciato.

13.6 In caso di risoluzione del contratto, Ilcar restituirà all’utente l’importo complessivo pagato, costituito dal prezzo di acquisto del Prodotto, dalle spese di spedizione e da ogni altro eventuale costo aggiuntivo. In caso di riduzione del prezzo, Ilcar restituirà l’importo della riduzione, previamente concordato con l'utente. In alternativa, l'utente potrà scegliere di ricevere un buono acquisto, spendibile sul Sito, di valore equivalente all'importo del rimborso o, rispettivamente, della riduzione a cui ha diritto. L’importo del rimborso o della riduzione sarà comunicato all’utente mediante e-mail e accreditato sul mezzo o la soluzione di pagamento utilizzato/a dall’utente per l'acquisto.

13.7 Ilcar non è responsabile in caso di danni, di qualsivoglia natura, derivanti dall’uso del Prodotto in modo improprio e/o non conforme alle istruzioni fornite dal produttore nonché in caso di danni derivanti da caso fortuito o forza maggiore.

13.8 Qualora l’utente sia un professionista, così come definito dall’articolo 1, comma 2, lett. d) ed e), delle Condizioni Generali, i Prodotti saranno garantiti da difetti relativi ai materiali impiegati ed alla costruzione per il periodo di 1 (un) anno dalla data di acquisto e saranno applicate all’utente le disposizioni dei commi precedenti, che non siano vigenti esclusivamente per l’utente consumatore, così come individuato dall’articolo 1, comma 2, lett. a) delle Condizioni Generali.

 

ARTICOLO 14 - CONTATTI

14.1 L’utente potrà chiedere informazioni, inviare comunicazioni, richiedere assistenza o inoltrare reclami, contattando Ilcar con le seguenti modalità:

a) mediante posta scrivendo a Ilcar di Bugatti Srl, Via Industriale, n. 69, 25065 Lumezzane (BS)
b) mediante e-mail scrivendo all’indirizzo ecommerce@casabugatti.it;
c) mediante apposito form presente sul Sito alla pagina Contatti.

14.2 Ilcar risponderà ai reclami presentati entro 5 (cinque) giorni lavorativi dal ricevimento degli stessi.

 

ARTICOLO 15 - LEGGE APPLICABILE, FORO COMPETENTE E RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

15.1 I contratti conclusi tra gli utenti del Sito e Ilcar sono regolati dalla legge italiana.

15.2 Per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali è competente il foro del luogo in cui l’utente risiede o ha eletto domicilio. Qualora l’utente sia un professionista, così come definito dall’articolo 1, comma 2, lett. d) ed e), delle Condizioni Generali, per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali è competente in via esclusiva il Foro di Brescia.

 

ARTICOLO 16 - VALIDITÀ DELLE CONDIZIONI GENERALI

16.1 Le Condizioni Generali sono in vigore dall’1 gennaio 2022. Ilcar potrà modificarle in ogni momento. Eventuali modifiche e/o nuove condizioni saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul Sito. Per questo motivo l’utente è invitato ad accedere con regolarità al Sito e a consultare, prima di effettuare qualsiasi acquisto, la versione più aggiornata delle Condizioni Generali. Le Condizioni Generali applicabili all’utente sono quelle in vigore alla data di invio dell'ordine di acquisto.

16.2 Qualora l’utente sia un professionista, così come definito dall’articolo 1, comma 2, lett. d) ed e), delle Condizioni Generali, non troveranno applicazione le norme del Codice del Consumo (D.lgs. n. 206/2005) richiamate dagli articoli precedenti delle Condizioni Generali. Saranno, invece, applicate le disposizioni del Codice Civile e del D.lgs. n. 70/2003.